};
  • Risparmio quantità

Amaretti biscotti - PRODOTTO SFUSO

REF: 1771

Risparmio Quantità
Quantità
4,50 € Prezzo al kg 45,00 €
Prodotto imballato 0.14 kg
Dettagli sui costi di spedizione

Gruppi sanguigni:

array:2 [
  6 => array:4 [
    "values" => array:1 [
      0 => "sfuso"
    ]
    "name" => "Packaging"
    "id_feature" => "6"
    "value" => "sfuso"
  ]
  7 => array:4 [
    "values" => array:4 [
      0 => "A"
      1 => "AB"
      2 => "B "
      3 => "O"
    ]
    "name" => "Gruppo Sanguigno"
    "id_feature" => "7"
    "value" => "A, AB, B , O"
  ]
]
AGruppo A ABGruppo AB B Gruppo B OGruppo O

Packaging:

sfuso sfuso

Dettagli

Ingredienti:

zucchero, albume, armelline amare.

La storia del Panificio Pasticceria Gilardoni nasce nel 1861, data con cui condivide l’onore di un momento storico importante: l’Unità d’Italia. 

A quell’epoca Luigi Gilardoni conduceva l’unico forno per la produzione del pane presente nel paese. Tutta la famiglia era coinvolta nell’attività e tutto il paese acquistava il pane nel “prestino” Gilardoni. 

Nel 1900, quarant’anni dopo, con Onorato Gilardoni, si iniziò a sfornare i primi dolci. Uno dei figli di Onorato fu mandato a Milano per perfezionarsi presso una prestigiosa pasticceria meneghina con l’intento di dare impulso e sviluppo a questo nuovo ramo dell’azienda di famiglia. 

L’iniziativa ebbe successo e la pasticceria Gilardoni all’inizio del Novecento poteva offrire alla sua clientela una produzione artigianale apprezzata per gusto, varietà e qualità. 

Da allora cinque generazioni hanno condotto nel tempo la tradizione, l’arte, la qualità dei prodotti e soprattutto l’insostituibile esperienza tramandata. 

La sede è rimasta invariata dall’inizio della sua attività (1861). Si trova in una piazza del centro storico di Mandello del Lario, un paese che offre al visitatore il bel paesaggio del lago di Como e il massiccio delle Grigne alle spalle. 

L’edificio, come documentano le mappe del catasto Teresiano, era già presente nel 1763. Fu acquistato da Gilardoni Luigi nel 1871. 

L’edificio, ristrutturato poi internamente nella divisione degli spazi, non è mutato nelle sue caratteristiche architettoniche esterne. 

Oggi il negozio presenta all’interno un reparto pasticceria e un settore dedicato alla vendita del pane, da sempre produzione artigianale propria, a riprova e testimonianza delle origini da cui prese inizio l’attività dell’azienda e di cui s’intendono conservare radici e storia. 

VALORI 

Uno dei punti fermi degli eredi Gilardoni e stato mantenere l’autenticità dei prodotti che hanno attraversato così più di un secolo: le antiche ricette scritte e custodite sono le stesse di oggi, nessun componente è stato cambiato, nessun additivo aggiunto. La vecchia impastatrice, le mani sono le stesse da molto tempo, oggi come allora. I dolci più antichi si presentano inalterati nella ricetta e nella lavorazione, offrendo l’equilibrio del profumo e del gusto di molti anni fa. 

Nuove ricette sono state naturalmente aggiunte alla produzione di dolci, rigorosamente realizzati con ingredienti genuini e di prima qualità. In nessun prodotto sono aggiunti additivi chimici di alcun genere.